I sogni degli altri #2

“Mi sono ritrovata in ginocchio”.
“Ma stavi ancora sognando o a un certo punto ti sei svegliata?”
“Dormivo, dormivo. Sai quando sogni di cadere e ti manca per un attimo il respiro? Il vuoto, e mi sono ritrovata in ginocchio. Non riuscivo ad alzarmi, temevo di avere le gambe spezzate ma non ne ero certa. Era più una sensazione, ma per sicurezza restavo ferma. Poi mi son svegliata”.

I sogni degli altri #2
(testo Francesca Boccaletto, illustrazione Roberta Cadorin)

#2

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...